domenica 16 dicembre 2012

Prolungamento dei cavi allarme e isolamento


salve,
innanzitutto complimenti x il forum, sono un installatore di impianti civili e non pratico di sistemi di sicurezza.
Ecco il mio problema: ho dovuto eseguire dei lavori in un appartamento in ristrutturazione dove era montato un allarme a filo, ho dovuto spostare dei rilevatori e ho passato i fili in tubazione mentre prima erano in una canalina.
Su richiesta del cliente ho adoperato gli stessi cavi, è qui nasce il problema, facendo un giro diverso alcuni cavi (quello della sirena esterna e quello della tastiera) non erano sufficientemente lunghi quindi ho dovuto fare dei collegamenti prolungandoli con i cavi che mi erano avanzati dai rilevatori(i cavi erano uguali).
Ecco la mia domanda: aver prolungato i cavi con dei collegamenti può causare dei problemi o malfunzionamenti al sistema dall’allarme?
La ringrazio anticipatamente
Salvo

Buongiorno Salvo

Giuntare i cavi che portano segnale non e’ mai un’operazione consigliabile, ma in alcuni casi purtroppo non e’ possibile farne a meno.

Da un punto di vista funzionale non ci sono in genere problemi, soprattutto se la tubazione e’ indipendente. Il problema a cui si espone e’ una possibile interferenza, visto che la giunta teoricamente non e’ mai isolata come il cavo originale e la schermatura viene interrotta.

Il consiglio quindi che le posso dare e’ di verificare che nelle giunte l’isolamento sia fatto molto bene e che non ci siano punti dove i conduttori possano essere disturbati da segnali parassiti esterni o indotti da altri cavi che passano vicini.