domenica 17 giugno 2012

La certificazione dei sensori DT da esterno

Ciao Mauro, nel fare una ricerca e controllare la qualità di un sensore DT da esterno, prodotto da un noto produtore, mi ero accorto che un determinato sensore era privo della certificazione italiana IMQ. Ho inviato una mail di chiarimento al costruttore ed ecco, letteralmente, la risposta che mi è pervenuta dal costruttore: “il sensore non è omologato IMQ in quanto la microonda da esterno non viene omologata”. Mi chiedo (e ti chiedo), ma è proprio vero che i sensori DT da esterno ove vi è anche la microonda non possono essere certificati da IMQ? E perchè?
Cosa ne pensi? Grazie anticipatamente per la risposta.
Ciao, Livio

Buongiorno Livio,
non sono sicuro di cosa intendesse il costruttore… ma i sensori doppia tecnologia hanno una norma di riferimento Europea (la EN50131-2-4) che ne attesta le caratteristiche nelle diverse classi ambientali, quindi anche da esterno.
Tale conformità può essere certificata IMQ o auto-certificata dal costruttore e, per altro, ce ne sono diversi sul mercato a quanto mi risulta.
Non saprei, mi sembra una risposta da approfondire ma – detta così, non risponde al vero.