giovedì 29 marzo 2012

Sirena allarme suona in mancanza di corrente

Buongiorno carissimo Mauro, complimenti per il suo blog, davvero uno dei più gradevoli da leggere. vado cmq subito al dunque: ho installato personalmente un impianto di allarme wireless con una sirena interna ed una esterna. il menu della centralina di allarme permette di ESCLUDERE l’attivazione della sirena interna in caso di esclusione dell’alimentazione elettrica, cosa che ho fatto perchè ogni tanto ( a chi non capita?) stacco la luce per poter effettuare lavoretti elettrici. il punto dolente è questo la sirena esterna NON ha questa esclusione e in caso di distacco della luce essa parte a suonare! c’è qualche modo per evitare che ciò accada? ovviamente al suo interno ha una 12v che ho pensato di non collegare per evitare questo inghippo… ma è la soluzione corretta? grazie mille! Gianluca

Buongiorno Gianluca
Facciamo un attimo il punto sulla situazione perché forse io non ho capito bene come è collegata la sua sirena esterna o forse c’è qualcosa che non quadra.
Allora: lei ha una sirena esterna a cui non ha collegato la batteria 12V, quindi la sirena è alimentata solo dall’alimentazione che proviene dalla centrale (e fino qui penso che non ci siano dubbi). Quando toglie corrente, la sirena suona – giusto? Quindi, siccome la centrale non è alimentata, l’unica fonte che rimane è la batteria della centrale, altrimenti lei avrebbe un raro esemplare di sirena che suona completamente priva di alimentazione — se così fosse me lo dica che la brevettiamo e diventiamo ricchi
Ora, il problema è capire perché la sua sirena suona quando manca corrente: non è un comportamento normale – a meno che evidentemente la sua sirena sia un modello costruito con questa particolare caratteristica.
La sirena è alimentata da un normale positivo e negativo e comandata da un segnale di allarme (chiamato in genere BLOCCO) che, quando è presente, impedisce all’avvisatore di suonare. Togliendo il blocco (per comando della centrale causa allarme o per taglio cavo) la sirena parte. Ma togliere il blocco non equivale a togliere alimentazione: il blocco può essere un positivo ma è un segnale, un comando, non un’alimentazione. Quando manca corrente, la batteria di centrale continua a fornire il voltaggio necessario per tenere ‘alto’ il blocco e la sirena NON suona. Solo quando anche la batteria di centrale muore, allora il blocco ‘cade’ e la sirena parte (alimentata dalla sua batteria a bordo).
Mi viene quindi il dubbio che la sua sirena non sia collegata in modo corretto: per quale motivo la sirena dovrebbe suonare se manca corrente? Non è un allarme, è un’anomalia – che va segnalata con un led, con la sirena interna o con un buzzer, ma non con la sirena esterna.
Quanti fili ha collegati nella sirena? Dovrebbe avere (minimo) il positivo e negativo di alimentazione, il comando e i due fili del circuito 24H tamper anti-manomissione ed altrettanti segnali ‘puliti’ provenienti dalla centrale. E’ così? Quando ha una condizione vera di allarme la sirena esterna suona?
Provi a verificare ed eventualmente ci faccia sapere perché credo che la soluzione al suo problema sia nel collegamento.
Ah, un’ultima cosa: rimetta la batteria nella sirena.