giovedì 15 marzo 2012

Sensori di pressione

Salve sig. Mauro,
mi sto interessando solo ora ai sistemi antifurto e oggi è venuta una persona a casa mia che lavora per una grossa ditta di allarmi e mi ha fatto un preventivo per il mio appartamento di 110 metri quadri che riguarda una centrale dotata di dispositivo di pressione che non ha bisogno di sensori. Il signore dice che è una novità. Mi ha fatto questa proposta, naturalmente come noto nel suo sito, non cito ne ditta ne marche varie: centrale GSM sistema con rilevatore di pressione DPS, combinatore gsm + modulo di telegestione, sirena esterna alimentata via radio, installazione, collaudo, istruzioni e garazina 24 mesi= 2700 euro iva compresa
Le chiedo se il sistema con DPS funziona meglio degli altri (io e mia moglie non abbaimo capito se ci sono possibili brutte sorprese e ci sembra che funzioni meglio degli altri perchè non ha sensori sulle singole finestre..) e se il preventivo è condivisibile.
Mariolino

Buongiorno Mariolino
I sistemi basati sui sensori di pressione sono tutt’altro che una novità, anzi, sono stati ampiamente utilizzati in passato (un passato abbastanza remoto della sicurezza antifurto domestica!) – ma sono stati altrettanto ampiamente rimpiazzati da tecnologie come l’infrarosso passivo e la microonda, proprio per la loro scarsa affidabilità.
Certamente i sensori ultrasuono di oggi non sono più quelli di una volta, ipersensibili allo spiffero più leggero od alla vibrazione causata dallo spostamento d’aria di un veicolo di grandi dimensioni: ricordiamo che il loro utilizzo negli allarmi auto era spesso criticato perché, nonostante la macchina sia teoricamente sigillata, il passaggio di un autobus o di una moto a forte velocità faceva scattare l’allarme.
Tuttavia, la loro facile perturbabilità non ne giustifica un utilizzo soprattutto quando l’alternativa è quella economica ed affidabile dell’infrarosso passivo e della microonda.
Ad ogni buon conto, per quella cifra può avere un impianto molto più completo e certificato a norma (risparmia anche eventualmente sull’assicurazione) da parte di un installatore professionista: provi a farsi fare qualche preventivo e vedrà che esistono valide ed efficaci soluzione per lo stesso (o inferiore!) prezzo.