lunedì 19 marzo 2012

Quali cavi collegare in un contatto d'allarme?

Buongiorno Mauro,
leggendo i suoi commenti, ho capito che avrebbe potuto essermi d’aiuto.
Ho un appartamento in cui mi è stato installato un antifurto con centralina urmet con 1 rilevatore di presenza e contatti magnetici sui serramenti esterni ed interni.
Ho però recentemente cambiato i serramenti interni, e direttamente dalla casa sono stati inseriti contatti magnetici da incasso.
Occorre solo collegare i fili.
La mia domanda è questa: nei contatti precedenti erano collegati solo 2 fili dei 4 che escono dal muro (rosso, giallo, verde, bianco). Nei nuovi contatti magnetici, ci sono 4 fili e per giunta sono tutti bianchi senza nulla che li distingua. Mi hanno detto che per collegarli occorre un tester. ma basterà collegarne soltanto due, come era precedentemente o tutti e 4?
Inoltre, una volta che ho un tester, cosa devo leggere sul display per capire quali cavi collegare?
Le sarei molto grata se mi aiutasse a portare a termine il collegamento, purtroppo ho già chiamato 2 volte l’elettricista che mi ha fatto l’impianto, che continua a rimandare dicendo che verrà quando avrà tempo.
Buona giornata
Laura
Buongiorno Laura
Credo che si tratti di un contatto magnetico a doppia linea, una per il tamper (anti-manomissione, 24H) e l’altra per l’allarme — quindi per il solo segnale di apertura (allarme) basta collegare una coppia; se per sicurezza vuole anche la funzione anti-sabotaggio (il taglio cavi, per capirci) deve collegare anche l’altra, ma qui il collegamento si fa un po’ più complesso…
Ora si tratta di capire qual è la coppia dell’allarme: per iniziare, contrassegni i 4 fili bianchi del contatto (diciamo con delle lettere, A B C D). Utilizzando un tester di quelli con il beep in portata Ohm x1, a finestra CHIUSA, colleghi il filo A ad un puntale del tester e B all’altro.
Ora apra la finestra: se fa “beep”, A+B è la coppia di fili per l’allarme.
Se non lo fa, chiuda la finestra, scolleghi solo B e colleghi C al suo posto.
Apra la finestra: il tester fa beep? Sono A + C.
Non fa beep? Chiuda la finestra, scolleghi solo C e colleghi D al suo posto.
Non suona ancora? Provi le altre combinazioni (non sono molte perché l’ordine non conta.)
Una volta trovata la coppia dell’allarme, la colleghi ai fili (del medesimo colore) a cui erano collegati i vecchi contatti et voilà!