domenica 3 gennaio 2010

Dove posizionare la centrale dell'antifurto ?

Per quanto riguarda la posizione, la teoria dice che la centrale dovrebbe essere ‘centrale’ – scusate il gioco di parole – rispetto alle periferiche e protetta, come tutte le centrali. In pratica, una centrale vicino alla porta o al balcone è, oltre che mal posizionata, più esposta a rischio di manomissione.
La centrale è più o meno protetta a seconda del numero di sensori che coprono sia l’area dove è situata che i percorsi necessari per potervi accedere. Quindi, per fare un esempio, collocare una centrale vicino ad un ingresso (porta o finestra) protetto da un solo sensore / contatto è potenzialmente più rischioso in quanto un ladro che voglia accedere alla centrale per manometterla dovrà eludere solo quel sensore e poi avrà via libera. Se la centrale si trova invece più lontano da porte e finestre, diciamo, per esempio, in un ripostiglio alla fine di un corridoio, è probabile che i sensori da eludere siano più di uno: sicuramente uno nel corridoio, uno a protezione dell’ingresso e magari anche uno che rilevi l’apertura della porta del ripostiglio — e quindi la manomissione diventa più difficile.